Infernal Crusade webzine


Da Palermo arriva questa band di pazzi scatenati: i BALATONIZER, freschi di contratto con la This Dark Reign, piccola branca della DevillDoll Records, etichetta californiana. Ho sentito da qualche parte la definizione "Dick Metal": credo sia quanto di più azzeccato per questi baldi giovanotti. Le 32 tracks (sì, avete capito bene... pillole sonore della durata media di un minuto a testa) si snodano in un misto di Death, Black, Grind e Crust che spacca i timpani già al primo ascolto. Mi sono piaciuti parecchio, nonostante avessi letto sulla bio del loro uso convinto della drum machine (devo ammettere a malincuore -a difesa della categoria!- che il risultato è perfetto). Non hanno testi: il loro concept, se così si può definire, è solo ed esclusivamente la brutalità. Un insieme di suoni gutturali e cavernosi che sembrano scaturire da uno stato di trance, quasi si tornasse indietro all'epoca in cui gli uomini si esprimevano a versi. Loop tratti da vecchi film cult come "Mery Per Sempre", chitarre devastanti che però lasciano spazio a momenti melodici non indifferenti, con riff che definirei addirittura geniali, e stacchi ritmici in puro stile Death/Thrash: il tutto da sfondo ad una voce potente, gutturale, sporca e bellissima nella sua cattiveria primitiva che lascia ben poche definizioni da dare... c'è poco da filosofeggiare su questa band: spontaneità, violenza, sesso grezzo, devastazione, volgarità, molta ironia e profonda cattiveria animano questo "Occlused In Ottusity" che è impreziosito da una video track ("Muscular Prevarication") e da un artwork professionale curato dallo stesso chitarrista Marco, che supplisce ai testi con un fumetto molto rappresentativo sia del concept che della grande ironia che movimenta questo trio palermitano... complimenti vivissimi, ragazzi, siete la prova vivente per tutti gli amanti del Grind e simili che la carta vincente spesso è smettere di imitare filoni pseudo-horror... brutalità e violenza sonora pagano molto più di mille testi splatter letti e straletti...

By Alecta

www.infernalcrusade.com


®back